Casa MCE

Realizzazione di due edifici unifamiliari

 

Area che costeggia l’alveo del torrente Gogna in una zona periferica di modesta intensità edilizia, servita da una strada a fondo cieco.

Due edifici destinati a residenza unifamiliare, in due lotti affiancati, che mantengo lo stesso linguaggio architettonico con l’intento di riordinare il contesto. Due corpi semplici e compatti, con linee nette che ne delimitano la sagoma evitando portici e aggetti. I nuovi volumi si sviluppano su due piani fuori terra con orientamento a nord-sud. Al piano terra sono collocate la zona giorno e l’autorimessa, al piano primo la zona notte e i locali di servizio.